PUBBLICATO IL DECRETO FLUSSI


Gli uffici di Confagricoltura Piacenza sono a disposizione

Sulla Gazzetta ufficiale di ieri (n. 84 del 9/04/2019) è stato pubblicato il DPCM 17 marzo 2019 con il quale viene autorizzato l'ingresso in Italia per motivi di lavoro, per l'anno 2019, di 30.850 cittadini extracomunitari.
Le quote di lavoratori sono suddivise nel seguente modo:
18.000 per motivi di lavoro subordinato stagionale nei settori agricolo e turistico-alberghiero (di cui 2.000 unità per nulla osta pluriennale) riservate esclusivamente a cittadini provenienti da Albania, Algeria, Bosnia-Herzegovina, Corea (Repubblica di Corea), Costa d'Avorio, Egitto, El Salvador, Etiopia, ex Repubblica Jugoslava di Macedonia, Filippine, Gambia, Ghana, Giappone, India, Kosovo, Mali, Marocco, Mauritius, Moldova, Montenegro, Niger, Nigeria, Senegal, Serbia, Sri Lanka, Sudan, Tunisia, Ucraina;
12.850 per motivi di lavoro subordinato non stagionale e di lavoro autonomo (di cui 4.750 unità per la conversione dei permessi di soggiorno stagionali in permessi di soggiorno per lavoro subordinato).
 
Per quanto riguarda i termini di presentazione delle domande, il DPCM precisa che: le istanze di nulla osta per lavoro non stagionale ed autonomo potranno essere inviate a partire dalle ore 9:00 del 16 aprile 2019 (settimo giorno successivo alla data di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del citato DPCM) e fino al 31 dicembre 2019; le istanze di nulla osta per lavoro stagionale potranno essere inviate a partire dalle ore 9:00 del 24 aprile 2019 (quindicesimo giorno successivo alla data di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del citato DPCM) e fino al 31 dicembre 2019.
Le sedi preposte per la presentazione delle domande si trovano presso gli uffici territoriali di Confagricoltura Piacenza e presso la sede centrale, in via Colombo, n. 35 al secondo piano. Si invitano gli interessati a prendere contatto celermente, dato che la precedenza è stabilita dall’ordine d’invio.


fotografia di repertorio




  • 11/4/2019   -   244 letture  
  • Stampa questo articolo Stampa