RINNOVATI I VERTICI DI CONFAGRICOLTURA EMILIA ROMAGNA


“Congratulazioni a tutta la squadra che da oggi guiderà Confagricoltura Emilia Romagna” – commenta Filippo Gasparini, presidente di Confagricoltura Piacenza che con i delegati piacentini, tra cui la componente di Giunta nazionale Giovanna Parmigiani, ha preso parte all’elezione avvenuta la mattina del 24 maggio a Bologna. Eugenia Bergamaschi, che succede a Gianni Tosi, è stata eletta presidente di Confagricoltura Emilia Romagna dall’assemblea dei delegati, che le ha conferito il mandato fino al 2021. “Ringrazio anzitutto Gianni Tosi per il lavoro svolto in tempi in cui non è certo facile fare impresa e sindacato” ha dichiarato fresca di nomina. Imprenditrice modenese e presidente di Confagricoltura Modena dal 2011, Bergamaschi è titolare di una azienda a indirizzo cerealicolo; coltiva erba medica e grano, ma proviene da una famiglia di allevatori di suini, passione che non ha mai abbandonato e che l’ha portata più volte a rappresentare questo comparto anche nella vita pubblica e istituzionale. “Le sfide future? Cercare di stare al passo coi tempi a fianco delle aziende che rappresentiamo, impegnando energie e risorse per un’agricoltura di qualità che sappia recuperare redditività nell’ambito di progetti di filiera sempre più orientati all’innovazione e all’export. Concorrere alla valorizzazione, in termini qualitativi e quantitativi, delle produzioni agricole del territorio che sono – ha ricordato la nuova presidente di Confagricoltura Emilia Romagna - la materia prima insostituibile delle nostre Dop e Ig”. Soddisfazione per Confagricoltura Piacenza che vede un vicepresidente piacentino: Andrea Rossi. La neo presidente sarà infatti affiancata da Claudio Canali, allevatore di suini in Romagna, che ha ricoperto lo stesso incarico nei due mandati precedenti, e “che rappresenta – dice Bergamaschi – la figura dell’agro-imprenditore di lungo corso da tempo impegnato nel sindacato agricolo”, e Andrea Rossi “che incarna l’uomo vocato all’agri-business”, già presidente dei Giovani industriali di Piacenza, con una azienda di circa 80 ettari di seminativi in parte convertiti a biologico, tra Polesine Zibello (Pr) e Villanova sull’Arda (Pc). “Confagricoltura Piacenza è orgogliosa di poter esprimere Andrea Rossi alla vicepresidenza. Siamo soddisfatti per la scelta collegialmente espressa – conclude Gasparini –, sono certo che lavoreremo insieme sia sul territorio che raccordandoci con il livello regionale a sostegno dell’interesse delle imprese che rappresentiamo”.


Da sinistra: Rossi Bergamaschi Parmigiani Canali




  • 25/5/2018   -   158 letture  
  • Stampa questo articolo Stampa