Agricoltori di Confagricoltura Piacenza a disposizione per disinfettare le strade

  di: Redazione

Gli agricoltori di Confagricoltura Piacenza sono a disposizione dei sindaci dei loro Comuni per avviare, qualora venisse ritenuta utile, la disinfezione di strade ed aree urbane utilizzando trattori e atomizzatori. Anche in questo caso, purtroppo decisamente drammatico, gli imprenditori agricoli sono pronti a svolgere il loro ruolo sociale, come avviene da sempre, ad esempio in occasione delle forti nevicate quando si adoperano per lo sgombero neve,. “Non solo l’agricoltura non si ferma per continuare a garantire cibo – sottolinea Filippo Gasparini, presidente di Confagricoltura Piacenza – ma offre la propria collaborazione a mettere in campo mezzi quali irroratori, nebulizzatori e atomizzatori per combattere la pandemia”. L’operazione ha già preso il via in alcune zone del Paese e gli imprenditori agricoli piacentini non hanno tardato a prendere contatti con le istituzioni per offrire il proprio contributo. “Confagricoltura è al fianco delle sue imprese e insieme agli agricoltori a disposizione del territorio e delle istituzioni” - rimarca Gasparini. La situazione locale presenta qualche differenza da Comune a Comune: in alcuni si stanno espletando le ultime pratiche burocratiche per partire, mentre in altri si sta valutando. “Ci siamo messi al servizio delle autorità – conclude Gasparini – offrendo disponibilità anche su questo fronte per il bene della collettività, consapevoli di quanto questo sia un momento durissimo per tutti, sebbene le nostre aziende agricole siano già fortemente impegnate, con gravi difficoltà, a garantire la continuità produttiva”.





  • 17/3/2020   -   26 letture  
  • Stampa questo articolo Stampa