AMPIAMENTE POSITIVO IL BILANCIO DEL TURISMO PIACENTINO NEL 2018, GRAZIE ANCHE ALLA RIPRESA DELLE PRESENZE STRANIERE.

  di: redazione

E' stata presentata oggi, in Provincia, dal Presidente Patrizia Barbieri, dal Consigliere provinciale Maria Rosa Zilli, un’analisi dei dati sull’andamento del turismo piacentino nel 2018, effettuata per piacenzaeconomia.it dal Dott. Antonio Colnaghi, funzionario dell'Amministrazione Provinciale di Piacenza.

Sulla base dei dati rilevati dalla Regione Emilia – Romagna, il consuntivo dell’anno 2018 consegna al turismo piacentino un bilancio ampiamente positivo, sia per gli arrivi che per le presenze, incorporando l’accelerazione dei flussi già sperimentata nella prima metà dell’anno 2018 e il buon risultato riferito ai turisti stranieri.

Nel 2018 - nel complesso degli esercizi ricettivi le presenze sono state infatti 538.838, in aumento rispetto al 2017 di ben il 10,9% (la variazione 2017-16 era stata invece solo di +1,6%) e gli arrivi si sono attestati a 269.902, in crescita sull’anno precedente dell’8%% (+3,6% quella 2017-16). Essendo stata l’evoluzione delle presenze superiore a quella degli arrivi, di conseguenza aumenta leggermente la permanenza media dei turisti, che sale da 1,94 a 2,00 giornate (+2,7%).


Arrivi e presenze turistiche in provincia di Piacenza, 2018 e var. % su 2017


Fonte: elaborazioni Ufficio Statistica Provincia di Piacenza su dati Regione Emilia-Romagna

In particolare, negli esercizi alberghieri sono stati rilevati 215.422 arrivi e 349.395 presenze, i primi in crescita sul 2017 del 7,1%, le seconde dello 10%, con la permanenza media in aumento da 1,58 a 1,62 giornate. Negli esercizi “extra-alberghieri” si sono invece registrati 54.480 arrivi, in aumento rispetto all'anno precedente del 11,7%, e 189.443 presenze, in crescita del 12,6%, con la permanenza media in aumento dello 0,8%.

Dal punto di vista invece della provenienza, i turisti italiani crescono del 6,8% a livello di arrivi e dell’11,2% a livello di presenze; i turisti stranieri in modo ancor più deciso, +11% nel primo caso, +10% nel secondo (invertendo quindi il trend dell’anno precedente, quando gli arrivi erano calati dell’8,6% e le presenze del 13,1%). La permanenza media, che rimane sostanzialmente stabile per gli stranieri, aumenta del 4,1% con riguardo ai turisti di nazionalità italiana.

In allegato l'analisi completa del turismo piacentino nel 2018





 Allegati
  • 28/5/2019   -   101 letture  
  • Stampa questo articolo Stampa